La tonda gentile…

Giovedì, 2 maggio 2019

Sentiero della nocciola

La mappa “ALTA LANGA 3 VALLI” propone nove sentieri per scoprire i luoghi ameni dell’Alta Langa.

Ieri mi sono addentrata tra noccioleti e boschi percorrendo “il sentiero della nocciola”.

Il percorso è ad anello: si parte dalla piazza del Municipio di Cravanzana e qui si ritorna dopo una bellissima camminata fra boschi di castagni, terrazzamenti, un passaggio per Torre Bormida, per poi risalire.

Torre Bormida in lontananza

Proprio la protagonista di questa passeggiata, la “nocciola tonda gentile” mi ha ispirato la ricetta di oggi.

Di seguito vi lascio le dosi e la semplice preparazione.

Buona giornata e buon appetito!

Torchiette semi-integrali al pesto di zucchine e nocciola tonda gentile!

Ingredienti

Torchiette semi – integrali ( o un tipo di pasta che gradite)

4 tenere zucchine

50 grammi di nocciole

una manciata di parmigiano reggiano Fattoria Fiori

basilico e menta

olio evo e sale q.b.

Preparazione

Mentre l’acqua per la pasta bolle, io salto in una padella le zucchine che ho tagliato finemente a rondelle. Le zucchine devono risultare croccanti, ma non troppo cotte.

Le frullo poi insieme a tutti gli altri ingredienti: nocciole, parmigiano, olio, profumi (basilico e menta) ed un pizzico di sale.

Una volta cotta la pasta, condisco con il pesto e aggiungo ancora una spruzzata di parmigiano reggiano.

Si possono tenere da parte alcune delle zucchine saltate ed utilizzarle per abbellire il piatto da portata.


Haiku e cheesecake al cacao

Mercoledì, 1° maggio 2019

1° maggio

Ah! quale meraviglia

queste giovani e verdi foglie

brillano al sole!

Matsuo Basho “CENTOUNDICI HAIKU” – La Vita Felice editore

Cheesecake al cacao (senza cottura)

Ingredienti:

Per la base:

200 grammi di biscotti al cacao (io ho usato i golosi Pan di stelle)

100 grammi di burro

Per la crema:

250 grammi di formaggio spalmabile (io uso il Philadelphia senza lattosio)

250 grammi di mascarpone

200 grammi panna da montare (io uso Hoplà, la panna a base vegetale)

100 grammi di zucchero di canna

8 grammi di gelatina in fogli

2 cucchiai di cacao amaro

1 tazza di caffè leggero

latte q.b.:

Preparazione

Per la base trito finemente i biscotti e unisco il burro fuso. Stendo poi il composto in una teglia con la cerniera apribile (la mia misura 25 cm) rivestita di carta da forno. Ripongo la base in frigo perché possa indurirsi.

In una ciotola metto a bagno in acqua la gelatina per dieci minuti.

Intanto monto la panna e la conservo in frigorifero.

In un altro recipiente frullo insieme zucchero, mascarpone e formaggio. Aggiungo la gelatina, che, una volta strizzata, ho sciolto sul fuco in un pentolino con 4 cucchiai di latte e per ultimi il cacao amaro e il caffè. Incorporo infine la panna montata.

Riprendo dal frigo la teglia con la base di biscotti, stendo un primo strato di crema, poi alcuni biscotti bagnati nel caffè ed infine di nuovo la crema.

Io di solito preparo la cheesecake il giorno prima, di modo che possa rimanere nel frigo per una notte intera.

Per decorarla si può giocare con la fantasia: riccioli o gocce di cioccolato, decorazioni di zucchero o una semplice spruzzata di cacao amaro!

BUON 1° MAGGIO!!!