Il mio Calendario dell’Avvento: 1° Dicembre 2022

“Così si sentiva Fie, come si trovasse in una buca stretta, senza spiraglio di luce…”

In una mattina di inizio dicembre, Fie assiste al frantumarsi della sua tranquilla ed abitudinaria vita borghese. Dopo che il marito le racconta “di quell’altra”, davanti ai suoi occhi scorre la proiezione di un film che non avrebbe mai voluto vedere: non ha più un compagno, un lavoro e deve abbandonare la sua moderna ed elegante villetta a schiera per un loft piuttosto fatiscente. Messa in disparte anche dal figlio adolescente, che non sembra avere tempo da dedicarle, il suo rifugio ed il suo oblio diventano le pilloline bianche prescritte dal dottore per curare una presunta depressione.

Sara, vive dall’altra parte della Norvegia, fa l’infermiera ed è la sorella di Fie. Comprende che la frase “hai buttato via le pillole” non sortisce più effetto, deve andare oltre per per permettere a sua sorella di riemergere dalla nebbia fitta e pesante che l’ha avvolta. Decide allora di inviare a Fie, dal secondo giorno di Avvento in poi, via sms, un dono o meglio un compito da svolgere che le permetta di alzarsi la mattina con uno scopo e che la faccia giungere a Natale come una persona completamente nuova.

Un Calendario dell’Avvento molto particolare.

“Rendi l’appartamento carino e confortevole”.

“Buongiorno! E’ il 3 dicembre, e il compito di oggi è: preparare dolcetti natalizi”.

“Fai un regalo a qualcuno”.

“Ottimismo”

Saranno proprio questi doni-compiti che permetteranno a Fie di risollevarsi, di re-instaurare rapporti umani, di trovarsi un lavoro e di scoprire di non essere per nulla un “fiasco totale”, anzi!

“Il che significa che devi pensare alla gioia di comprare piante e fiori. Alla gioia di abbellire un appartamento vecchio e triste. Ma anche alla gioia di avere intorno qualcuno verso cui provi un desiderio bruciante! Per citare la mia vicina di casa settantacinquenne (quella su Tinder): sento la linfa vitale scorrere nelle mie ossa vecchie e decrepite!”

Siri Ostli – UN GRAMMO DI FELICITA’ AL GIORNO – Garzanti

Dedico questo mio Calendario dell’Avvento , composto da sole autrici femminili, a tutte le donne speciali della mia vita: a quelle che camminano accanto a me ogni giorno e a quelle che mi hanno preceduta in un’altra luce, in particolare a Piera, che per i libri aveva il mio stesso grande amore.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...